Vediamo come consuetudine l’ andamento del web in questo 2015,  iniziamo da questo grafico per capire quali sono i confini del mondo di internet .

rsz_age_of_internet_empires_hexcartogram_version3-01

come si puo’ vedere Big G continua a farla da padrone seguito da facebook e manca solo in quegli stati dove si sono imposti /o sono stati imposti motori locali (russia e cina) seguito da Facebook che in alcune zone geografiche toglie il primato al motore di ricerca.

Vediamo come cambia la situazione in italia.

La lista dei  siti più visitati in Italia non è molto sorprendente, e non si discosta molto dalla classifica mondiale (la quale vede Google comandare, seguito da Facebook, Youtube e Yahoo). Sembra diminuire anche l’interesse per i siti per adulti: il primo della classifica è soltanto alla posizione numero 33, dietro a siti di informazione con una certa reputazione quali Il Fatto Quotidiano e Il Sole 24 Ore.

Sembra davvero che gli italiani – o almeno i due terzi che navigano – stiano imparando ad usare Internet?

Ecco la classifica dei siti piu’ visitati in Italia nel 2015

  1. Google.it
  2. Facebook.com
  3. Google.com
  4. Youtube.com
  5. Amazon.it
  6. Yahoo.com
  7. Wikipedia.org
  8. Libero.it
  9. Ebay.it
  10. Repubblica.it
  11. Corriere.it
  12. Subito.it – compravendita di oggetti
  13. Live.com
  14. Twitter.com
  15. Mediaset.it
  16. Linkedin.com
  17. Gazzetta.it
  18. Sito di spam e malware
  19. Virgilio.it
  20. Ilmeteo.it
  21. Msn.com
  22. Booking.com 
  23. Paypal.com
  24. Googleadservices.com
  25. WordPress.com
  26. Poste.it
  27. Ilfattoquotidiano.it
  28. Tiscali.it
  29. Unicredit.it –
  30. Telecomitalia.it
  31. Tripadvisor.it
  32. Adcash.com – affiliazione pubblicitaria
  33. Sito di video sharing per adulti
  34. Sito di video sharing per adulti
  35. Ask.com – motore di ricerca
  36. Kijiji.it – per annunci gratuiti di ebay
  37. Ilsole24ore.com
  38. Instagram.com
  39. Diretta.it – per risultati di avvenimenti sportivi
  40. Fanpage.it
  41. Agenziaentrate.gov.it – equitalia
  42. Alice.it – provider della Telecom
  43. Ansa.it – agenzia giornalistica
  44. Sito di video sharing per adulti
  45. T.co – accorciatore di Twitter
  46. Sito di video sharing per adulti
  47. Aruba.it
  48. Microsoft.com
  49. Inps.it
  50. Wordreference.com – dizionario multilingue

La sistuazione inSvizzera è questa e presumibilmente anche in Ticino non si dovrebbe distaccare di molto dove sono  sempre i motori di ricerca a farla da padroni seguiti dalle news locali e provider di servizi.

Classifica siti piu visitati nel  2015 

1 Google.ch
2 Google.com
3 Facebook.com
4 Youtube.com
5 Wikipedia.org
6 Blick.ch
7 Amazon.de
8 Live.com
9 Amazon.com
10 Yahoo.com
11 20min.ch
12 Bluewin.ch
13 Ricardo.ch
14 Linkedin.com
15 Bing.com
16 Search.ch
17 Twitter.com
18 Srf.ch
19 Msn.com
20 Sbb.ch
21 Gmx.net
22 Postfinance.ch
23 Local.ch
24 Gmx.ch
25 Xhamster.com

 

si conferma sempre i motori di ricerca e siti che offrono servizi i principali dominatori di accessi a internet, seguiti dalle news

fonte Alexa.com